Geositi

Un geosito è un sito di interesse geologico.

Può essere qualsiasi località, area o territorio in cui è possibile definire un interesse geologico-geomorfologico per la conservazione.

Ѐ un’area o una località che rappresenta in modo esemplare eventi geologici, geomorfologici e regionali; la storia, lo sviluppo e i rapporti geologici, rivestendo la funzione di modelli a livello globale o per un’ampia fascia di territorio. Ѐ anche un bene naturale non rinnovabile che rappresenta una risorsa da studiare e censire come componente del paesaggio da proteggere.

I geositi si possono suddividere in:
Geositi Puntuali: l’areale di affioramento è inferiore all’ettaro
Geositi Areali: l’areale di affioramento è superiore all’ettaro
Geositi Lineari: si sviluppano in lunghezza e possono essere rappresentati da una linea
Geositi Multipli: in un geosito areale si trovano ubicate in vari punti valenze geologiche diverse ma espressione del medesimo interesse scientifico
Geositi Complessi: geositi diversi all’interno di un unico geosito

I geositi si differenziano anche per livello di interesse:
Geositi di interesse sovranazionale
Geositi di interesse nazionale
Geositi di interesse regionale

Il Geoparco Transfrontaliero delle Alpi Carniche include 130 geositi!